Cadavere in mare, forse donna scomparsa

La Guardia costiera di Oristano ha recuperato stamattina il cadavere di una persona che era stato avvistato nel tratto di mare del litorale di San Vero Milis tra Capo Mannu e Su Pallosu. L'imponente schieramento di forze dell'ordine che ha provato a blindare le operazioni di recupero e il mistero che circonda ancora tutta l'operazione, ha subito alimentato il sospetto che quello recuperato potesse essere il cadavere della donna di 76 anni, Brigitte Padzdernik, di origine tedesca, scomparsa mercoledì notte dalla sua abitazione di Narbolia. Al momento, però, le operazioni di ricerca coordinate dai Vigili del Fuoco di Oristano proseguono, così come le indagini della Polizia che stamattina ha operato nella casa della donna scomparsa con le unità cinofile. (ANSA).

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Fordongianus

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...